ROBERTO MICHELANGELO GIORDI (ITALIA) Ancora in FSM a stupire con il suo sound poetico e raffinato, "LA GRANDE FUGA" è il nuovo singolo

Ancora in FSM a stupire con il suo sound poetico e raffinato, "LA GRANDE FUGA" è il singolo di R.M.Giordi che anticipa l'uscita del nuovo album prevista per il prossimo autunno, un artista eccellente che non finisce mai di stupire.

BIO

Negli anni ‘90 muove i suoi primi passi nel mondo della musica, partecipando a diversi concorsi canori e tenendo serate live con diversi gruppi partenopei. Nel 1999 frequenta il CET di Mogol. Questa esperienza lo porta ad intraprendere un percorso di crescita professionale ed umana molto intensa. Entra in uno dei gruppi del CET e comincia ad esibirsi in Italia e all'Estero. Collabora con diversi autori e compositori. Partecipa al tour "Voci e Chitarre" con Mario Lavezzi. Nel 2001 vince una borsa di studio al CET sulla musica antica partenopea collaborando con Detto Mariano. Questa esperienza lo spinge a riprendere i contatti con le sue radici e dal 2003 comincia a suonare e cantare in giro per l'Italia esibendosi in spettacoli teatrali e concerti con un noto gruppo musicale partenopeo con cui incide anche un disco. Seguono tre anni di silenzio, periodo nel quale si dedica alla scrittura, alle suonate in casa sua e allo studio della musica latina (bossanova, tango, flamenco...). Nel 2008 incontra casualmente Alessandro Hellmann, autore di testi delle sue canzoni, che riesce a destarlo dal sonno.Pubblica nel gennaio 2011 il suo primo album “Con il mio nome” suscitando ampi consensi tra la critica e tra i fruitori di musica “indie” avvalendosi peraltro della collaborazione del Solis String Quartet.Nel settembre dello stesso anno comincia a lavorare al suo secondo album “Gli amanti di Magritte”

http://www.robertogiordi.it/