KANTIERE KAIROS "LA TUA VOLONTA’"

KANTIERE KAIROS "LA TUA VOLONTA’"

È ONLINE IL VIDEO DI "LA TUA VOLONTA’" il primo singolo estratto dall’album "Il Soffio"

Il disco contiene 14 brani, scritti da Antonello Armieri, voce e chitarra acustica della band, e hanno come filo conduttore il tema dell’incontro con l’uomo e con Dio.

«Padre tutte le imprese che devo affrontare / mi sembrano in partenza già fallite / se penso a come sono immensamente debole / ma dopo aver girato in cerchio e sbattuto ad ogni muro/ ho capito finalmente che ascoltare la Tua voce /significa ottenere la giusta direzione – canta Antonello Armieri in LA TUA VOLONTA’ e racconta – È una canzone che diventa un inno vero e proprio. Inno al coraggio di accettare tutte le difficoltà, purché ci venga data la forza di affrontarle».

Il video, di grande impatto emotivo, scritto da Davide Imbrogno,  porta la firma del regista Marco Caputo ed è stato girato in Calabria, regione in cui vivono tutti i componenti della band che attraverso testi raffinati e meditativi, avvolti da sonorità rock underground e atmosfere cariche di un sound travolgente, suonano con la consapevolezza della forza della musica, linguaggio potente ed universale capace di arrivare ad ogni cuore.

Dal 5 aprile, invece, è partito da Cosenza il tour di presentazione dell’album di inediti Il Soffio, lo spettacolo con cui la band porta dal vivo l’album di esordio.

Ecco le prossime date del tour ad oggi confermate: il 19 aprile al Caffè Letterario K di Cuori di Catanzaro, il 3 maggio alla Giornata Giovanile Diocesana di Cosenza.

Questa la tracklist dell’album: Mio Re, La Tua volontà, Liberami (feat. Fil Mama), Galilea, Stella, Cemento Armato, Il Soffio, Dignitosa, Cuore Sacro, Io confesso, Il pozzo, Toccami il cuore, Grazie, In ogni volto (feat. Rosa Martirano).

La band - che si è costituita nel 2008 - è formata dal cantautore Antonello Armieri dalla vocalità armonica e avvolgente, i chitarristi Giuseppe Di Nardo e Luigi Vizza opposti nei caratteri, ma scossi dalle stesse corde,  il bassista Davide Capitano dalla fresca istintività, il batterista Gabriele Di Nardo dalla pura energia che caratterizza il tocco delle sue bacchette e il tastierista Roberto Sasso dai timbri musicali sterminati e dalla nitidezza dei suoni. Tutti musicisti di professione che però non solo suonano uno strumento musicale, ma si fanno strumento di un messaggio carico di speranza. Il termine Kairòs, dal greco “momento propizio” o “tempo di grazia”,  diventa quindi la chiave per attivare “il tempo giusto” per dare voce a ciò che è la loro vocazione.

 www. kantierekairos.com - [email protected]