IL FIENO "POVERI STRONZI"

IL FIENO "POVERI STRONZI"

“Poveri stronzi - raccontano - siamo noi, che abbiamo passato l’infanzia a sbucciarci le ginocchia in cortile, che siamo cresciuti con l’avvento della televisione commerciale e abbiamo fatto o sfiorato la naja, noi che abbiamo vissuto il boom degli anni ’80 e la disillusione dei ’90, che siamo nati con Vasco ubriaco a Sanremo e abbiamo visto al TG1 le prime immagini della strage di Capaci.
Noi, dalla caduta del Muro alla fuga di Craxi, noi bambini in lacrime davanti a Baggio che sbaglia un rigore. Noi, che abbiamo sempre rimandato un futuro che oggi è già alle spalle e che finalmente sappiamo cosa resterà degli anni ’80”.

La band, che ha all’attivo già due EP (il primo omonimo, 2012 e il secondo, “I Bambini Crescono”, 2013), con “I Vivi” racconta gli ultimi trent’anni attraverso il proprio quotidiano, attraverso le sconfitte, gli arrivi e le partenze, dal freddo della pianura padana a Berlino e ritorno, dai propri occhi a quelli dei personaggi che popolano le otto canzoni che compongono questo debut album.
Sospesi tra wave e cantautorato elettrico, IL FIENO suonano la colonna sonora di esistenze destinate a perdersi nella realtà che le circonda: un moto perpetuo che somiglia a musica, flusso ininterrotto di uomini e macchine, luci al neon e treni ad alta velocità.
Semplicemente, I Vivi.

VIDEO CREDITS
Realizzato da Lorenzo Silvestri e Andrea Losa
D.o.p.: Daniele Rancilio
Testi: Gabriele Bosetti
Musica: Il Fieno

BIO
IL FIENO nasce nel 2011 nella provincia tra Milano e Varese.
Il primo EP omonimo, prodotto da Stefano Clessi, esce a inizio 2012 per Tomobiki Digital Label, accompagnato dai video di “Latito” (selezionato come Just Discovered da MTV New Generation) e “Chetamina” (in anteprima per Rolling Stone Italia). A Gennaio 2013 esce “I Bambini Crescono EP”, registrato e prodotto da Momo Riva; dall’EP vengono tratti i singoli “Amos (togli il male come l’Oki)” e “Vincenzina E La Fabbrica” (cover dello storico brano di Enzo Jannacci) – entrambi in anteprima per La Repubblica XL; come terzo singolo viene scelto L’Età Del Bronzo, in anteprima video per SentireAscoltare. L’EP ottiene numerose recensioni positive dalla critica di settore, da Rockit a Ondarock per arrivare a L’Internazionale. A maggio 2014 esce il singolo “Del Conseguimento Della Maggiore Età”, lanciato da RTL 102.5 Rock e in anteprima video per Rolling Stone Italia, ad anticipare il debut album della band.
Annunciato per febbraio 2015 e anticipato dal singolo “Hiroshima”, in rotazione video su MTV Italia, il primo disco de Il Fieno – “I Vivi” – è un album sospeso tra wave e cantautorato elettrico, dal freddo della pianura padana a Berlino e ritorno. Il Fieno suonano la colonna sonora di esistenze destinate a perdersi nella realtà che le circonda: un moto perpetuo che somiglia a musica, flusso ininterrotto di uomini e macchine, luci al neon e treni ad alta velocità. Semplicemente, I Vivi.

ilfieno.it – facebook.com/ilfieno