Beatrice “Wasted” il sigolo d’esordio

Beatrice “Wasted” il sigolo d’esordio

In Radio “Wasted” il primo singolo della giovane cantante friulana Beatrice
(Ghiro Records)

Una nuova proposta musicale quella di Beatrice che si affaccia sul mercato discografico con questo singolo d’esordio.La scelta musicale artistica fà riferimento agli anni 60  e 70 e,appunto,nel suo primo singolo “Wasted” si respira quest’atmosfera intrisa di venature folk alternative.
Con Questo lavoro si tocca il tema della libertà e dell’indipendenza femminile infatti, il punto centrale del brano è  quello di  una ragazza che cerca di liberarsi da qualsiasi catena che la vita gli può infliggere . Una canzone sulla ricerca della libertà legata al superamento del dolore connesso alle varie esperienze dell’esistenza dell’uomo che viaggia attraverso suoni essenziali ed incisivi integrati dalla voce limpida di Beatrice.

Il progetto è prodotto da David Marchetti Ghiro Records ed il brano è accompagnato da uno splendido Videoclip girato da Alessia Tamer e Andrea Cudini.Beatrice Pilutti in arte Beatrice si avvicina fin da piccola al mondo della musica ascoltando i vinili del padre, con particolare attenzione nei confronti dei Beatles.Presto  si iscrive alla Scuola di Musica di Codroipo studiando prima solfeggio e poi approdando allo studio dell'Arpa.

Successivamente si iscrive a canto lirico per espandere la propria preparazione musicale.
Inizia a cantare con una band locale Fourth Class Travellers esibendosi in diversi locali del triveneto.
Questo primo singolo la introduce nel difficile mercato discografico ma muove i suoi passi con umiltà e serenità per iniziare una esperienza che la condurrà con pazienza    all’interno  del fantastico mondo della musica.